Crea sito

«

»

May 27

Sara e Davide campioni regionali!

Sfida tra i campioni regionali Sara e Davide

Grande exploit degli under 8 apuani, che domenica scorsa a Siena hanno conquistato ben due titoli regionali.
Torneo fortissimo quello di Siena, con 38 partecipanti, tutto il meglio dello scacchismo toscano under 16, a disputarsi i dieci titoli suddivisi per fasce d’età.
La pattuglia apuana è partita con cinque elementi, tutti molto agguerriti e determinati a cogliere un buon risultato nelle rispettive categorie.
Al termine dei sei turni di gioco, il primo dei ragazzi massesi è risultato Riccardo Baudone, terminato quindicesimo assoluto. Il risultato non deve trarre in inganno, infatti Riccardo è un under 10, e nella speciale categoria d’età è giunto terzo a mezzo punto dal vincitore, ed inoltre nella classifica finale ha preceduto due giocatori di “categoria nazionale”, insomma, un grande successo personale per lui, non certo abituato a giocare a questi livelli.
Il secondo dei giocatori massesi è stato il bravissimo Davide Sartori, che ha dimostrato sorprendenti doti di tenuta nervosa, riuscendo a sconfiggere giocatori più grandi e più esperti di lui, e per questo si è aggiudicato il titolo di “campione regionale under 8″.
Ottimo il risultato di Sara Vanelli, che ha terminato con due punti e mezzo, aggiudicandosi il titolo regionale under 8 femminile. Sara, che ha imparato a muovere i pezzi meno di un anno fa, ha già sconfitto più volte avversari ben più grandi di lei, e quindi è considerata una grande promessa.
Nicola Sartori, fratello di Davide, ha terminato con il terzo posto finale nella fascia under 8, un buon risultato che però non lo soddisfa pienamente, dopo il titolo di campione provinciale massese delle scuole primarie conquistato a febbraio.
Quinto elemento della pattuglia apuana era Matteo Lazzini, un under 12 che settimana scorsa aveva disputato con la formazione della scuola secondaria Malaspina-Staffetti le finali del campionato italiano studentesco a squadre. Matteo, forse ancora stanco dopo il torneo nazionale, dove si era difeso molto bene, a Siena ha reso al di sotto delle sue capacità.
Non è un caso che questi giovanissimi campioni provengano da due scuole primarie che da alcuni anni collaborano con la associazione sportiva Apuana Soloscacchi, e cioè le scuole di Rinchiostra e di Stazione.
Ora per Sara, Davide e Nicola si profila all’orizzonte il primo grande impegno della loro vita sportiva, la finale del campionato italiano, che si terrà a Courmayeur nella prima settimana di luglio. Forza ragazzi.

Davide, Sara e Nicola

Sara e la sua trainer in versione turistica

Riccardo, un torneo contro avversari più esperti

Nicola in azione

Matteo in azione

Davide, si inizia

Per dovere di cronaca segnaliamo il vincitore del torneo, campione regionale giovanile, il livornese Edoardo Favilli, mentre il circolo che ha ottenuto più successi è stato quello di Lucca, con 5 titoli.

1 commento

  1. Michela

    Grazie ragazzi per tutte le gioie che ci date: pezzi in presa, matti non visti, partite vinte perse come farei senza l’ adrenalina di queste emozioni!!

Commenti disabilitati.